Commercialisti: Come l’IA e la Pianificazione Strategica stanno Trasformando la Professione – Episodio 6

Come l’IA e la Pianificazione Strategica stanno Trasformando la Professione dei Commercialisti.

Andrea Arrigo Panato, esperto di valutazione aziendale e operazioni straordinarie, ha condiviso visioni illuminanti su come i commercialisti possano non solo sopravvivere, ma prosperare

Il mondo della consulenza aziendale sta attraversando una trasformazione senza precedenti. In una recente intervista per il podcast “Salute d’Impresa”, Andrea Arrigo Panato, esperto di valutazione aziendale e operazioni straordinarie, ha condiviso visioni illuminanti su come i commercialisti possano non solo sopravvivere, ma prosperare.

L’Intelligenza Artificiale: Minaccia o Opportunità?

L’intelligenza artificiale (IA) sta ridefinendo il ruolo dei commercialisti. Secondo Panato, l’IA non è una minaccia, ma un’opportunità per evolvere. “La contabilità sarà automatizzata,” spiega Panato, “e noi ci concentreremo sulla revisione e pianificazione.” Questo cambiamento implica una riqualificazione delle competenze, spostando l’attenzione dalla routine alla consulenza strategica avanzata.

Tornare a Fare Cose Difficili

Panato evidenzia la necessità di riscoprire e valorizzare le competenze chiave della professione. “Dobbiamo tornare a fare cose difficili,” afferma, sottolineando l’importanza di migliorare la qualità dei servizi offerti. Essere esperti tecnici non basta; bisogna diventare consulenti fidati, pronti a guidare le imprese attraverso le sfide più complesse. L’etica professionale e la deontologia sono pilastri essenziali per mantenere la fiducia dei clienti.

La Consulenza come Mercato in Crescita

Panato sottolinea come il mercato della consulenza sia una miniera d’oro ancora poco sfruttata dai commercialisti. “Stiamo abbandonando un mercato estremamente florido,” avverte. La consulenza in pianificazione, M&A e gestione dei costi rappresentano aree in cui i commercialisti possono davvero fare la differenza, sfatando il mito che siano solo “compilatori di moduli.”

Il Ruolo della Fiducia

La fiducia tra commercialista e cliente è un vantaggio competitivo inestimabile. “Abbiamo un vantaggio che tanti ci invidiano: la fiducia dell’imprenditore,” afferma Panato. Questa fiducia è fondamentale per espandere l’offerta di servizi consulenziali e diventare veri partner strategici per le aziende.

La Fiducia Come Carburante per il Cambiamento

Baiocco ci invita a una “Trust Revolution”, un movimento che inizia dal basso, dalle persone, per costruire organizzazioni più sane e performanti. Il primo passo? Parlare, conoscersi, condividere sogni e aspettative. Un cambio di prospettiva che parte dall’ascolto e dalla valorizzazione di ogni singolo individuo, per costruire insieme un futuro dove la fiducia non è più un’opzione ma il pilastro portante della cultura aziendale.

Domande Chiave per le Imprese

Nel suo libro “Restartup,” Panato introduce un metodo basato su domande chiave che aiutano le imprese a ripensare il loro modello di business. “Se non avessi vincoli di persone o risorse, cosa faresti?” Questa e altre domande spingono gli imprenditori a guardare oltre la gestione quotidiana, verso strategie di crescita innovative e sostenibili.

Guardare al Futuro

Panato chiude con un richiamo all’azione per un approccio proattivo nella professione. L’intelligenza artificiale, la pianificazione strategica e la consulenza avanzata non sono più opzioni, ma necessità. “Andremo dal mercato,” conclude, sottolineando l’importanza di ascoltare le imprese più dinamiche e adattarsi rapidamente ai cambiamenti del mercato.

Ascolta l’Episodio n.6

Ascolta il Trailer per scoprire di più sul Podcast targato BP Group Salute d’Impresa